German words in Italian Language

Ecco un piccolo elenco di queste parole in ordine alfabetico:

B
  • baedecker
    in tedesco: der Baedecker (solo singolare) – in origine: nome proprio dell’autore di uno delle prime guide turistiche di grande diffusione.
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – guida turistica da viaggio.
  • Biedermeier
    in tedesco: das Biedermeier (solo singolare)
    in it. s. m. inv., stile di pittura e di arredamento affermatosi in Germania e quindi in altri paesi europei, nella prima metà del sec. XIX; deriva essenzialmente dallo stile impero, ma è meno elaborato e più sobrio: nell’arredamento è caratterizzato da mobili di legno chiaro dalle linee morbide e dalle imbottiture abbondanti; in pittura si insiste sulla rappresentazione di scene quotidiane di vita piccolo-borghese.
  • blitz
    in tedesco: der Blitz, plurale: die Blitze
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – piano strategico o attacco improvviso e imprevedibile che mira a cogliere di sorpresa i destinatari, impedendone ogni possibile reazione: blitz poliziesco; blitz militare.
  • Blitzkrieg
    in tedesco: der Blitzkrieg, plurale: die Blitzkriege
    in italiano: sostantivo feminile invariabile – guerra lampo.
  • breitschwanz
    in tedesco: der Breitschwanz, plurale: die Breitschwänze
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – pregiata pelliccia fatta col piccolo dell’agnellino persiano.
  • bunker
    in tedesco: der Bunker, plurale: die Bunker
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – rifugio, fortino in cemento armato con feritoie lunghe e strette, spesso sotterraneo; casamatta / luogo che per essere inaccessibile, garantisce la massima protezione.
D
  • delikatesse
    in tedesco: die Delikatesse, plurale: die Delikatessen
    in italiano: sostantivo feminile invariabile – cibo raffinato, specialità gastronomica.
  • diesel
    in tedesco: der Diesel – in origine: nome proprio dell’inventore tedesco di questo tipo di motore
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – tipo di motore a combustione interna, funzionante a due o quattro tempi.
  • diktat
    in tedesco: das Diktat, plurale: die Diktate (anche con il significato: il dettato)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – trattato internazionale in cui una delle parti impone all’altra o alle altre le proprie condizioni, senza possibilità di negoziarle.
  • dobermann
    in tedesco: der Dobermann
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – razza di cani da guardia, di media taglia, snelli e vivaci, con pelo corto, scuro e muso lungo.
  • doppler
    in tedesco: der Doppler-Effekt
    aggettivo indeclinabile – effetto doppler, in fisica, fenomeno per il quale, quando la sorgente di un’onda sonora o elettromagnetica si avvicina al ricevente, la frequenza dell’onda aumenta / detto di strumenti e apparecchiature, che si basano su tale effetto.
E
  • edelweis
    in tedesco: das Edelweiß
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – nome della “stella alpina”, pianta delle composite, dai fiori bianchi lanuginosi.
F
  • fahrenheit
    in tedesco: Fahrenheit – in origine: nome proprio di un fisico tedesco.
    in italiano: sistema di misurazione della temperatura. Attribuisce valore 32 alla temperatura del ghiaccio fondente e valore212 a quella dell’acqua bollente alla pressione di 1 atmosfera
  • föhn
    in tedesco: der Föhn, plurale: die Föhne
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – vento secco e caldo della regione alpina che soffia da ponente / lo stesso che fon, che è la forma italianizzata.
  • fon (asciugacapelli)
    in tedesco: der Föhn, plurale: die Föhne
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – forma italianizzata del tedesco föhn, lo stesso che asciugacapelli.
  • führer
    in tedesco: der Führer (anche con il significato. guida, guida turistica)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – titolo dato al dittatore nazista Adolf Hitler, che governò la Germania dal gennaio 1933 all’aprile 1945.
G
  • gestapo
    in tedesco: die GESTAPO – abbreviazione di: GEheime STAatsPOlizei. (solo singolare)
    iin italiano: sostantivo feminile, solo singolare – polizia segreta di Stato in Germania durante il regime nazista (1933-1945).
  • gotha
    in tedesco: der Gotha (solo singolare)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – l’insieme dei più qualificati esponenti dell’aristocrazia, del mondo politico, industriale, finanziario, ecc.
  • gulasch
    in tedesco: das Gulasch (solo singolare) – parola di origine ungherese, entrata nella lingua italiana tramite l’Austria.
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – spezzatino di manzo cotto in stufato con paprica, cipolla e altri ingredienti; piatto tipico ungherese.
H
  • hertz
    in tedesco: Hertz – in origine: nome proprio di un fisico tedesco.
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – in fisica, unità di misura della frequenza nei fenomeni di vibrazione (luminosi, elettromagnetici e meccanici) corrispondente a una vibrazione al secondo.
  • hinterland
    in tedesco: das Hinterland (solo singolare)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – retroterra; regione, territorio che gravita nell’orbita d’influenza di un grosso centro industriale o commerciale.
J
  • jiddish
    in tedesco: das Jiddisch
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – la lingua parlata da molti Ebrei d’Europa e dai loro discendenti in altri continenti; è una sorta di dialetto tedesco scritto in caratteri dell’alfabeto ebraico e contenente elementi ebraici, russi, ecc.

K

K
  • kaiser
    in tedesco: der Kaiser, plurale: die Kaiser
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – titolo degli imperatori di Germania o d’Austria.
  • kaputt
    in tedesco: kaputt, aggettivo (=rotto)
    in italiano: aggettivo indeclinabile – vinto, finito, rovinato.
  • kindergarten
    in tedesco: der Kindergarten, plurale: die Kindergärten
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – giardino d’infanzia.
  • kitsch
    in tedesco: der Kitsch, solo singolare
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – nella terminologia letteraria, opera priva di buon gusto, che punta al soddisfacimento delle più esteriori esigenze del grosso pubblico, sfruttando senza originalità motivi di successo contenuti in opere precedenti.
  • kolossal
    in tedesco: kolossal, aggettivo
    in italiano: aggettivo indeclinabile – detto di spettacolo di grandi proporzioni e allestito con dovizia di mezzi, attrezzature e partecipazione di masse.
  • krapfen
    in tedesco: der Krapfen, plurale: die Krapfen
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – frittella di pasta lievitata che può essere riempita di crema o di marmellata.
  • kursaal
    in tedesco: der Kursaal (=sala di uno stabilmente termale), plurale: die Kursäle
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – nome di alcuni locali pubblici (alberghi, stabilimenti termali, case da gioco, ecc.).
L
  • lager
    in tedesco: das Lager, plurale: die Lager – anche con il signifacato “il magazzino”
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – nella Germania nazista, campo di internamento e di sterminio | est. luogo di detenzione dove ai reclusi è riservato un trattamento inumano.
  • leitmotiv
    in tedesco: das Leitmotiv, plurale: die Leitmotive
    in italiano: sostantivo maschile invariabile
    1) in un’opera musicale, tema che si ripete più volte nel corso dell’opera, per sottolineare certi sentimenti, momenti di particolare rilievo e sim.
    2) motivo ispiratore, forma espressiva dominante di un’opera letteraria o della produzione artistica di un autore.
  • lied
    in tedesco: das Lied, plurale: die Lieder
    in italiano: sostantivo maschile – composizione vocale tedesca, in genere monodica; può avere carattere popolare o di forma artistica vera e propria.
  • loden
    in tedesco: der Loden
    in italiano: sostantivo maschile invariabile
    1) panno greggio di lana, trattato in modo che sia impermeabile
    2) cappotto impermeabile fatto di questo panno.
O
  • ostpolitik
    in tedesco: die Ostpolitik (solo singolare)
    in italiano: sostantivo feminile – la politica attuata dalla Repubblica Federale tedesca tra il 1969 e il 1989 per migliorare i rapporti con i paesi comunisti dell’Est, in particolare con l’URSS.
P
  • panzer
    in tedesco: der Panzer, plurale: die Panzer
    in italiano: sostantivo maschile invariabile
    1) carro armato
    2) forza che agisce con estrema decisione ed energia, travolgendo tutto ciò che si oppone al suo proposito.
  • putsch
    in tedesco: der Putsch, plurale: die Putsche
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – complotto per impadronirsi del potere e modificare le istituzioni dello Stato.
R
  • Reich
    in tedesco: das Reich (=impero, regno), plurale: die Reiche
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – la forma di governo dello stato tedesco dal periodo feudale in poi: il terzo Reich, il regime nazista dal 1933 al 1945.
  • riesling
    in tedesco: der Riesling (solo singolare)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile
    1) vitigno originario della Germania, diffuso anche in Italia, particolarmente nel Trentino-Alto Adige
    2) il vino bianco e secco che se ne ricava.
  • röntgen
    in tedesco: Röntgen (cognome del fisico tedesco Wilhelm Conrad Röntgen) che ha scoperto i raggi X (raggi röntgen).
    in italiano: sostantivo maschile invariabile
    1) in fisica, unità di misura di dose, corrispondente a quella di una radiazione che libera in un cm³. d’aria una quantità di elettricità pari a una unità di carica elettrica
    2) usata anche con valore di aggettivo indeclinabile nell’espressione raggi röntgen, lo stesso che raggi X.
S
  • Sacher
    in tedesco: die Sachertorte – “Sacher” è il cognome del cuoco viennese che inventò questa torta.
    in italiano: sostantivo feminile o aggettivo: la torta sacher – torta al cioccolato farcita con marmellata, di origine viennese
  • Schnauzer
    in tedesco: der Schnauzer, plurale: die Schnauzer
    in italiano: sostantivo maschile – razza di cani da guardia
  • schützen
    in tedesco:
    1) verbo: schützen (=proteggere)
    2) der Schütze, plurale: die Schützen
    in italiano: sostantivo maschile plurale – in Alto Adige, Tirolo e Baviera, membri di organizzazioni che si ispirano alle antiche corporazioni di tiratori scelti e si prefiggono di mantenere vive le tradizioni locali.
  • skipass
    in tedesco: der Skipass, plurale: die Skipässe
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – tesserino per accedere agli impianti sciistici.
  • speck
    in tedesco: der Speck (solo singolare)
    in italiano: sostantivo maschile invariabile – carne di maiale salata ed affumicata, tipica della salumeria bavarese e tirolese.
  • Sturm und Drang
    in tedesco: der Sturm und Drang (nome proprio)
    in italiano: sostantivo maschile – nome della corrente letteraria di cui facevano parte Goethe e Schiller da giovani.
  • sturmtruppen
    in tedesco: die Sturmtruppe, plurale: die Sturmtruppen (=reparto di assalto)
    in italiano: sostantivo maschile plurale – nome dei soldati tedeschi nella famosa collana di fumetti
W
  • weltanschauung
    in tedesco: die Weltanschauung, plurale: die Weltanschauungen
    in italiano: modo particolare con cui il singolo individuo o gruppi sociali concepisconoil mondo e la vita.
  • würstel
    in tedesco: das Würstchen / austriaco: das Würstel
    in italiano: sostantivo invariabile – salsiccia affumicata, tipica della cucina austriaca e tedesca.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>